DDNS Macoers in fase di testing

DNS

Mi trovo spesso a dover configurare e preparare dei server Linux che devono essere accessibili tramite internet per diversi motivi: VPN, Nextcloud, Zoneminder, Traccar.

La maggior parte di questi server sono dietro connessioni internet residenziali con ip pubblico dinamico e sono quindi costretto ad utilizzare un DDNS (Sistema Nomi Dominio Dinamico) in modo da avere un dominio che punti sempre all'IP pubblico corretto.

Sono molti i servizi DDNS attualmente esistenti, quasi tutti stranieri e parecchi di essi richiedono di confermare il proprio dominio ogni mese accedendo al loro sito internet, pena la disattivazione del DDNS.

L'idea di dover utilizzare dei servizi terzi con tanto di limitazioni non mi ha mai soddisfatto e mentre i grandi marchi disattivano i loro servizi DDNS (disattivato dlinkddns, disattivato Foscam DDNS) promuovendo la falsa sicurezza dei loro servizi P2P (attenzione alle IPCam P2P), io continuo a preferire la reale sicurezza di una connessione client-server per la quale alcune volte è necessario utilizzare un DDNS. Quindi, proprio per non dipendere da nessuno, ho deciso di realizzare un mio servizio di DDNS, probabilmente il primo servizio di DDNS italiano e con la mia solita fantasia l'ho chiamato DDNS Macoers.

Il DDNS Macoers è completamente gratuito e non richiede alcuna azione per il rinnovo. Al momento il servizio è in fase di testing e chiunque può richiedere un DDNS. Nel momento in cui la fase di testing sarà terminata, molto probabilmente, il servizio verrà offerto ai soli clienti Macoers, ma chi avrà attivato il DDNS durante la fase di testing potrà continuare ad utilizzarlo gratuitamente per sempre. I DDNS attivati in questa fase saranno gratuiti per sempre e cesseranno solo nel caso in cui il servizio DDNS Macoers sarà completamente disattivato per qualche motivo al momento non predicibile.

La fase di test durerà almeno 2-3 mesi e se i risultati ottenuti saranno soddisfacenti il servizio entrerà definitivamente in produzione.

Ma cosa è un DDNS ed a chi serve?

In pratica un DDNS serve a chi vuole rendere accessibili tramite internet dei dispositivi presenti nella propria rete locale ma il suo ISP (fornitore di internet) non assegna un indirizzo IP pubblico statico, bensì dinamico.

Un indirizzo IP dinamico è per l'appunto dinamico, quindi nel corso del tempo cambia, e l'utente potrebbe trovarsi nella situazione di non riuscire più ad accedere tramite internet ai propri dispositivi perché non conosce il nuovo IP pubblico che gli è stato assegnato dall'ISP.

In questi casi si utilizza un DDNS, ossia un dominio che viene aggiornato automaticamente per puntare sempre all'indirizzo ip pubblico corretto, in questo modo l'accesso ai dispositivi non verrà fatto tramite l'indirizzo IP, ma tramite il DDNS.

E come funziona il DDNS Macoers?

Gli indirizzi DDNS offerti sono del tipo:

nomeutente.ddns.macoers.com

Ogni DDNS è associato ad un token è l'aggiornamento dell'IP può essere fatto visitando l'indirizzo:

https://ddnsupdate.macoers.com/update/TOKEN

utilizzando curl:

curl https://ddnsupdate.macoers.com/update/TOKEN

e si può automatizzare l'aggiornamento con curl e cron:

*/15 * * * * curl https://ddnsupdate.macoers.com/update/TOKEN > /dev/null 2>&1

Sui router che ne offrono la possibilità è possibile automatizzare l'aggiornamento dell'IP recandosi nella pagina del DDNS ed impostando i valori come segue:

Provider DDNS: Definito dall'utente
URL di Aggiornamento: https://ddnsupdate.macoers.com/update/TOKEN

Chi vuole provare il nuovo DDNS Macoers può indicarci il nomeutente da attivare contattandoci tramite uno dei tanti metodi disponibili.